1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)
Loading...

Crostata alla confettura di fragole

La crostata è uno dei classici dolci italiani, costituita da un impasto a base di frolla e un ripieno di marmellata, ma ne esistono di tanti tipi e varianti.
Questa ricetta mi è stata data da un’amica, Anna, che ringrazio.
Un dolce dall’odore gradevole e dal sapore delicato.
Buona come merenda per i vostri bambini oppure, come ha fatto Anna, ottima da portare in ufficio per i colleghi golosi.

Difficoltà: facile   Preparazione:20 min   Cottura:45 min  Costo: basso

INGREDIENTI

  • 300 gr di farina 00
  • 125 gr di burro (temperatura ambiente)
  • 80 gr di zucchero
  • 1 uovo intero
  • 1/2 buccia grattugiata di limone
  • 8 gr di lievito per dolci
  • 500 gr di confettura di fragole

PREPARAZIONE

Mescolate il burro ammorbidito con lo zucchero fino ad ottenere una cremina, aggiungete l’uovo e amalgamate.

Aggiungete la farina setacciata e la buccia del limone, impastate fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo.

Prendete uno stampo da crostata imburratelo e infarinatelo.

Prendete la frolla e lasciatene 1/3 da parte, stendete il resto dell’ impasto con un mattarello.

Sistemate l’impasto nello stampo, facendolo aderire per bene ai bordi e tagliando l’eccesso, bucherellate il fondo con una forchetta e poi versatevi la confettura di fragole.

Con l’impasto che avevate messo da parte crete delle strisce usando un taglia pasta seghettato, adagiatele incrociandole sulla superficie dello stampo.

Spennellate la frolla con un uovo e infornate a 180° x 45 min.

Quando sarà ben dorata toglietela dal forno e lasciatela freddare.

Sformatela e  servite.

 

 

Grazia

Mi chiamo Maria Grazia, sono calabrese, vivo attualmente a Roma e ho 27 anni!Devo essere sincera non sono mai stata una grande appassionata di cucina almeno fino a qualche anno fa, ma ho sempre rubato con gli occhi, poi ad un tratto la passione è venuta fuori.Trovo che cucinare sia rilassante. La cosa che mi piace di più è leggere le riviste di cucina, si impara molto e ci sono sempre piatti sfiziosi, ovviamente apporto sempre delle modifiche alla ricetta originale!Bene carissimi lettori, spero in tanti, vi lascio leggere le mie ricette e spero che le mettiate in pratica, sentitevi liberi di lasciare moltissimi commenti, suggerimenti e consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *