Cheesecake Rosarina

Beh tutti amiamo la nostra mamma ed io ho creato questo dolce per lei.
Cheesecake Rosarina , Rosarina è il nome della mia mamma.
Dolce, soffice e croccante come la mia mamma.

INGREIDENTI

  • 70 gr di burro fuso
  • 160 gr di biscotti tipo digestive
  • 50 gr di amaretti
  • 300 gr di fragole
  • 150 gr di cioccolato bianco
  • 250 gr di mascarpone
  • 200 gr di panna vegetale
  • 25 gr di colla di pesce

Per decorare
fragole
-cioccolato bianco
amaretti

PROCEDIMENTO

Sciogliete il burro e lasciatelo freddare; mette in ammollo la colla di pesce.
nel frattempo sbriciolate i biscotti con gli amaretti e aggiungete il burro.
Versate il tutto in uno stampo a cerniera foderato con carta forno, livellate il tutto e mettete in frigo per 30 min.

Sciogliete a bagnomaria il cioccolato bianco e lasciatelo raffreddare.
Pulite le fragole e frullatele con lo zucchero, poi passatele al colino e lasciatele da parte.

Montate la panna e sciogliete la colla di pesce in un pò d’acqua.
Mescolate insieme il cioccolato sciolto, il mascarpone, la colla di pesce e la panna montata.

Prendete la base preparata in precedenza e versate una parte del composto di panna, mascarpone e cioccolato, livellate e create un’altro strato con una parte delle fragole preparate precedenza.
Unite la rimanete parte di fragole con la rimanenza del composto di panna, mascarpone e create il terzo strato della cheesecake Rosarina.
Lasciate in frigo a riposare almeno per 5 ore.

Trascorso il tempo di riposo sformate e decorate con le fragole, gli amaretti sbriciolati e scaglie di cioccolato bianco.

Grazia

Mi chiamo Maria Grazia, sono calabrese, vivo attualmente a Roma e ho 27 anni!Devo essere sincera non sono mai stata una grande appassionata di cucina almeno fino a qualche anno fa, ma ho sempre rubato con gli occhi, poi ad un tratto la passione è venuta fuori.Trovo che cucinare sia rilassante. La cosa che mi piace di più è leggere le riviste di cucina, si impara molto e ci sono sempre piatti sfiziosi, ovviamente apporto sempre delle modifiche alla ricetta originale!Bene carissimi lettori, spero in tanti, vi lascio leggere le mie ricette e spero che le mettiate in pratica, sentitevi liberi di lasciare moltissimi commenti, suggerimenti e consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *