1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)
Loading...

Tubettoni rigati con crema di piselli

Ricetta semplice e veloce, un idea diversa di mangiare i piselli, un primo piatto leggero.
Sicuramente verrà apprezzata anche dai bambini.

Difficoltà: bassa Preparazione: 15 min  Cottura: 12 min Costo: basso

tubettoni rigati con crema di piselli

INGREDIENTI

PROCEDIMENTO

Tritate la cipolla e mettetela a rosolare nell’olio, quando diventa trasparente unite i piselli, io ho utilizzato quelli surgelati, se volete utilizzare quelli freschi scottateli prima.

tubettoni rigati con crema di pisellitubettoni rigati con crema di piselli
Nel frattempo mettete a cuocere i tubettoni rigati.

Se serve utilizzate l’acqua di cottura della pasta per aiutarvi nella cottura dei piselli.
Quando i piselli risultano cotti togliete dal fuoco e unite il parmigiano grattugiato, amalgamate per bene .
Mettete da parte una parte dei piselli e aiutandovi con un frullatore ad immersione frullate la restante parte.

tubettoni rigati con crema di pisellitubettoni rigati con crema di pisellitubettoni rigati con crema di piselli

Scolate i tubettoni rigati conservando l’acqua di cottura e uniteli alla crema di piselli, unite anche i piselli che avete messo da parte e saltate il tutto, se necessario aggiungete dell’acqua di cottura della pasta.

tubettoni rigati con crema di piselli

Servite subito.

Grazia

Mi chiamo Maria Grazia, sono calabrese, vivo attualmente a Roma e ho 27 anni!Devo essere sincera non sono mai stata una grande appassionata di cucina almeno fino a qualche anno fa, ma ho sempre rubato con gli occhi, poi ad un tratto la passione è venuta fuori.Trovo che cucinare sia rilassante. La cosa che mi piace di più è leggere le riviste di cucina, si impara molto e ci sono sempre piatti sfiziosi, ovviamente apporto sempre delle modifiche alla ricetta originale!Bene carissimi lettori, spero in tanti, vi lascio leggere le mie ricette e spero che le mettiate in pratica, sentitevi liberi di lasciare moltissimi commenti, suggerimenti e consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *