30 Dicembre 2015 tronchetto salato

Tronchetto salato

Di questa ricetta si conosce molto di più la versione dolce, quindi ho deciso di proporvi quella salata.
Un idea sfiziosa per aprire la cena, un antipasto che lascerà tutti a bocca aperta per la presenza scenografica .
Si prepara senza l’utilizzo del forno e bisogno di cottura; semplicemente delle fette di pane per tramezzini racchiudono un cuore morbido di mousse o formaggi, si può farcire come più si preferisce, io scelto la robiola.

Difficoltà: bassa Preparazione: 10 min Riposo:3 ore Costo: medio

INGREDIENTI

  • 1 confezione di pane per tramezzini (5 fette)
  • 1 etto di salmone
  • 200 gr di robiola
  • 125 gr di philadelphia o formaggio spalmabile
  • rucola q.b.
  • semi di sesamo q.b.

PREPARAZIONE

Disponete quattro fette di pane per tramezzini una accanto all’altra sovrapponendole leggermente e schiacciatele con un mattarello, devono essere ben assottigliate, dovrete ottenere una grande fetta.

Spalmate sopra la fetta ottenuta la robiola, disponete la rucola e il salmone a pezzetti.
Richiudete le fette di pane su se stesse e chiudete il tronchetto ottenuto nella pellicola trasparente.
Fate lo stesso con la quinta fetta, passatela con il mattarello, farcitela e chiudetela nella pellicola trasparente.

tronchetto salatotronchetto salatotronchetto salatotronchetto salato

 

Mettete il tutto a riposare in frigorifero per 2 ore.
Trascorso il tempo di riposo, togliete dal frigo il tronchetto e levate la pellicola, tagliate le due estremità per rendere il tronchetto più omogeneo e spalmatelo con il philadelphia.
Prendete il tronchetto più piccolo, liberatelo dalla pellicola e attaccatelo al tronchetto grande, ricopritelo con il philadelphia.
Con i lembi di una forchetta create le venature per farlo assomigliare di più a un tronco.
Ricoprite tutto il tronchetto con semi di sesamo, mettete in frigo un ora e poi servite.

tronchetto salato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *