Peperone con olive di Gaeta

Nuova ricetta di Gabriele,  ormai si diletta con nuove ricette, oggi ci propone un contorno leggero, questa ricetta gli è stata suggerita da Emmanuele, nella pausa pranzo a lavoro ormai si parla di cucina e si scambiano anche loro le ricette.
Piatto adatto per tutte le occasioni, ed anche l’effetto cromatico è assicurato un vero trionfo di colori dal sapore mediterraneo.

peperone con olive taggiasche di Gabriele

INGREDIENTI x 2 persone

  • 1 peperone rosso
  • 15 gr di capperi sotto sale
  • 1 spicchio d’aglio
  • 15 gr di parmigiano grattugiato 
  • 70 gr di olive di Gaeta
  • un pizzico di sale
  • acqua q.b.

PROCEDIMENTO

Lavate e tagliate un peperone a listarelle, tritate l’aglio e togliete il nocciolo alle olive di Gaeta.
Mettete tutto in una casseruola con un dito d’acqua, coprite con il coperchio  e lasciate cuocere a fuoco basso.

Trascorsi 10 minuti, passate i capperi sotto l’acqua per eliminare il sale e uniteli ai peperoni.

Cuocete per almeno 20 min, il piatto è pronto quando i peperoni sono morbidi.

Aggiustate di sale, non esagerate perchè sia i capperi che le olive sono saporiti.

Quando sono cotti spegnete il fuoco e unite il parmigiano, coprite nuovamente con il coperchio, aspettate qualche minuto e poi servite.

peperone con olive taggiasche di Gabrielepeperone con olive taggiasche di Gabrielepeperone con olive taggiasche di Gabriele

Grazia

Mi chiamo Maria Grazia, sono calabrese, vivo attualmente a Roma e ho 27 anni!Devo essere sincera non sono mai stata una grande appassionata di cucina almeno fino a qualche anno fa, ma ho sempre rubato con gli occhi, poi ad un tratto la passione è venuta fuori.Trovo che cucinare sia rilassante. La cosa che mi piace di più è leggere le riviste di cucina, si impara molto e ci sono sempre piatti sfiziosi, ovviamente apporto sempre delle modifiche alla ricetta originale!Bene carissimi lettori, spero in tanti, vi lascio leggere le mie ricette e spero che le mettiate in pratica, sentitevi liberi di lasciare moltissimi commenti, suggerimenti e consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *