1 Stelle2 Stelle3 Stelle4 Stelle5 Stelle (Nessun voto)
Loading...

Mascherine di Carnevale

Ricetta semplicissima, con pochi ingredienti.
I bambini l’apprezzeranno molto, da presentare assolutamente alla vostra festa di Carnevale.
Delle semplici mascherine realizzate con pasta sfoglia e crema di nocciole, sicuramente farete un figurone.

INGREDIENTI

  • 2 rotoli di pasta sfoglia rettangolare
  • crema di nocciole q.b.
  • zucchero di canna q.b.
  • farina di cocco q.b.
  • acqua per spennellare

PROCEDIMENTO

Stendete la pasta sfoglia e con un coltello ricavate delle mascherine, se volete potete ritagliare una mascherina con della carta da forno e poi usare la forma per ottenerle sulla pasta sfoglia, create gli occhi solo ad una metà delle mascherine ottenute.

mascherine di carnevale

Spalmate di crema alle nocciole e farina di cocco l’altra metà.

mascherine di carnevalemascherine di carnevale

Sovrapponete la mascherina che presenta la forma degli occhi sulla mascherina ricoperta di crema alle nocciole e sigillate bene i bordi.

mascherine di carnevale

Spennellate con l’acqua la superficie delle mascherine ottenute e cospargete con zucchero di canna.
Ricoprite una pirofila con carta forno ed infornate le mascherine a 180°C x 20 min.

mascherine di carnevale

Trascorso il tempo di cottura sfornate e aspettate che si freddino prima di servire.

 

mascherine di carnevale

Grazia

Mi chiamo Maria Grazia, sono calabrese, vivo attualmente a Roma e ho 27 anni!Devo essere sincera non sono mai stata una grande appassionata di cucina almeno fino a qualche anno fa, ma ho sempre rubato con gli occhi, poi ad un tratto la passione è venuta fuori.Trovo che cucinare sia rilassante. La cosa che mi piace di più è leggere le riviste di cucina, si impara molto e ci sono sempre piatti sfiziosi, ovviamente apporto sempre delle modifiche alla ricetta originale!Bene carissimi lettori, spero in tanti, vi lascio leggere le mie ricette e spero che le mettiate in pratica, sentitevi liberi di lasciare moltissimi commenti, suggerimenti e consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *