19 Ottobre 2016 Pesto di sedano

Pesto di sedano

Come sapete esistono diverse varianti del pesto, pesto di basilio, pesto di rucola ecc…uno delle varianti è il pesto di sedano,
gli ingredienti vengono utilizzati tutti a crudo, in questo modo mantengono le loro proprietà.
Il mio consiglio è di prepararne un pò di più e poi surgelarlo così quando non avrete molto tempo per cucinare è pronto subito all’uso.

Difficoltà: bassa Preparazione: 10 min Cottura: snza cottura Costo: medio

INGREDIENTI

  • 100 gr di foglie di sedano
  • 20 gr di mandorle
  • 10 gr di pinoli
  • 30 gr di parmigiano
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • ale grosso un pizzico

PROCEDIMENTO

Iniziate staccando le foglie del sedano dal gambo, consiglio l’utilizzo del sedano fresco.
Lavatele sotto l’acqua corrente e lasciatele asciugare in un colapasta.

pesto di sedano

Tostate i pinoli in forno qualche minuto, e poi tritatele insieme alle mandorle.

Mettete tutti gli ingredienti , le mandorle e i pinoli tritati, il parmigiano, l’aglio, il sale grosso e le foglie di sedano nel bicchiere di un mixer oppure in un frullatore.

pesto di sedanopesto di sedano

Avviate il frullatore e man mano che tritate unite poco alla volta l’olio, fino ad ottenere la consistenza giusta, deve diventare una crema omogenea.

pesto di sedano5

Ora non rimane che dare sfogo alla nostra fantasia e utilizzare il pesto di sedano come più gradiamo.

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *