31 Ottobre 2017 crostatine ragnatela

Crostatine ragnatela

Crostatine ragnatela o meglio per specificare crostatine al cacao amaro con ripieno di crema al latte e decorazione al cioccolato fondente.

Le ho chiamate crostatine ragnatela per due motivi, uno perchè il disegno del decoro ricorda una ragnatela e due per cavalcare l’onda dei dolci di Halloween, si siamo nel periodo dei dolcetti e degli scherzetti, io preferisco di gran lunga il dolcetto non so voi.

INGREDIENTI

per la frolla

  • 200 gr di farina 00
  • 100 gr di burro
  • 70 gr di zucchero
  • 15 gr di cacao in polvere
  • 1 uovo
  • 1 pizzico di sale

per la crema al latte

  • 500 ml di latte
  • 100 gr di zucchero
  • 50 gr di amido di mais
  • 10 gr di farina
  • 1 bustina di vanillina
  • 1 cucchiaino di miele

Per decorare

  • cioccolato fondente q.b.

PROCEDIMENTO

Iniziate con la preparazione della frolla.
Mettete nella planetaria la farina, il cacao, lo zucchero ed il sale; accendete e quando gli ingredienti sono amalgamati unite il burro ammorbidito e l’uovo.

crostatine ragnatelacrostatine ragnatela

crostatine ragnatelacrostatine ragnatelacrostatine ragnatela

Portate la velocità al massimo per qualche secondo, versate l’impasto sabbioso sul piano i lavoro e lavorate il tutto con le mani, dovrete essere molto veloci altrimenti il burro si scalda troppo.

Formate una palla avvolgete nella pellicola trasparente e mettete a riposare in frigo per 30 min.

Nel frattempo dedicatevi alla preparazione della crema.

Mettete sul fuoco il latte insieme allo zucchero e fatelo scaldare non deve arrivare all’ebollizione, in una ciotola mettete l’amido di mais, la farina setacciata e la vanillina utilizzate qualche cucchiaio di latte caldo e fate sciogliere,

versate il composto ottenuto nel latte caldo e far addensare a fiamma bassa.

crostatine ragnatelacrostatine ragnatela

crostatine ragnatelacrostatine ragnatelacrostatine ragnatela

Togliete dal fuoco e versatela in un contenitore, non di vetro perchè con lo schock termico potrebbe rompersi, lasciatela raffreddare coperta con pellicola trasparente a contatto.

Trascorso il tempo di riposo togliete la pasta frolla dal frigorifero e stendetela con un mattarello in mezzo a due fogli di carta forno, ricavatene dei dischi leggermente più grandi dl diametro della formina, adagiate l’impasto nella formina da crostatina, fate aderire bene l’impasto sui lati e tagliate via l’eccesso, procedete fino alla fine dell’impasto.

crostatine ragnatelacrostatine ragnatelacrostatine ragnatelacrostatine ragnatela

Bucate il fondo della crostatina con i lembi di una forchetta ed infornate in forno già caldo in due tempi.
Prima procedete con la cottura in bianco, coprite le crostatine con carta forno e posizionate all’interno dei fagioli, cuocete in forno a 180°C x 10 min.
Trascorsi i primi dieci minuti, eliminate la carta ed i fagioli e cuocete la frolla mantenendo la stessa temperatura per 15 min.

crostatine ragnatela

Togliete le crostatine dal forno e lasciatele raffreddare.

crostatine ragnatela

Quando è tutto freddo, farcite le crostatine con la crema al latte.
Sciogliete a bagnomaria il cioccolato fondente e decorate le crostatine.

crostatine ragnatela

Conservate in frigo.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *