L’autunno in primavera di Fralì – Risotto asparagi e nocciole

Abbiamo capito che a mia sorella non piacciono i dolci, tranne i cannoli ripieni con crema pasticcera al cioccolato o cannoli siciliani, pensate che per i suoi 18 anni si è fatta fare una torta a forma di 18 solo ed esclusivamente di cannoli al cioccolato. Molto buona ed originale.

Sicuramente abbiamo capito che le piace il riso, ed ecco un altro dei suoi mitici risotti sperimentali, asparagi e nocciole tostate, la fantasia non le manca sicuramente.
Per chi si fosse perso il precedente eccolo, basta cliccare qui.

Scopriamo gli ingredienti per questo risotto che prende forma in primavera con gli ingredienti autunnali.

INGREDIRNTI (x 2 persone)

  • 200 gr riso per risotto
  • 40 gr nocciole sgusciate
  • 1 mazzo di asparagi
  • 300 gr funghi champignon puliti e tagliati
  • 1l brodo vegetale ( carote, sedano, cipolla)
  • 125 ml di vino bianco
  • 1 noce di burro + 20 gr di burro per amalgamare
  • 20 gr di parmigiano
  • sale q.b.
  • pepe nero q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.

PREPARAZIONE

Iniziate dalle nocciole, sgusciatele e mettetele a tostate in forno a 200 °C per una decina di min, lasciatene qualcuna da parte per la decorazione.

Preparate il brodo vegetale con cipolla, carota, sedano e 1 litro d’acqua. Aggiungete anche le punte e i gambi degli asparagi , fateli sbollentare per pochi minuti. Lasciate da parte qualche asparago per la decorazione finale.

In una padella mettete un filo d’olio, l’aglio, le punte degli asparagi e i gambi precedentemente sbollentati nel brodo vegetale.
Frullate il tutto aggiungendo sale, pepe nero e le nocciole precedentemente tostate, se necessario aggiungete del brodo.

In una padella mettete aglio, una noce di burro e unite i funghi.
Lasciate insaporire ed unite il riso, lasciatelo tostare e poi sfumate con il vino bianco.

Iniziate a cuocere il riso unendo poco per volta il brodo,
a metà cottura unite gli ingredienti frullati e continuate la cottura.

A fine cottura unite il burro, spegnete il fuco e unite il parmigiano, Amalgamate tutto e servite caldo, decorate con le nocciole fresche e gli asparagi.

l'autunno in primavera
risotto asparagi e nocciole

Grazia

Mi chiamo Maria Grazia, sono calabrese, vivo attualmente a Roma e ho 27 anni!Devo essere sincera non sono mai stata una grande appassionata di cucina almeno fino a qualche anno fa, ma ho sempre rubato con gli occhi, poi ad un tratto la passione è venuta fuori.Trovo che cucinare sia rilassante. La cosa che mi piace di più è leggere le riviste di cucina, si impara molto e ci sono sempre piatti sfiziosi, ovviamente apporto sempre delle modifiche alla ricetta originale!Bene carissimi lettori, spero in tanti, vi lascio leggere le mie ricette e spero che le mettiate in pratica, sentitevi liberi di lasciare moltissimi commenti, suggerimenti e consigli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *